A spasso per l’Alessandrino: la tappa 10 dell’Anello Borbera-Spinti
adv-595

PROVINCIA DI ALESSANDRIA – Voglia di un’escursione in Provincia? Ecco la soluzione! Vi abbiamo già parlato della tappa 7 del sentiero ad anello Borbera-Spinti, che ricordiamo essere stato suddiviso in 11 tappe per via della sua considerevole lunghezza pari a un centinaio di chilometri, adesso è la volta della tappa 10 denominata d

adv-641

In auto percorrete la Strada Provinciale 140 della Val Borbera, superate l’abitato di Cantalupo Ligure e svoltate a destra sulla SP 145. Attraversate Rocchetta Ligure, superate Mongiardino e arrivate al km 12 della provinciale: qui potrete parcheggiare la vostra auto nelle prossimità del ristorante nella località Costa Salata. Parcheggiata l’auto, pochi metri dopo il ristorante la strada principale incrocia il sentiero 200: alla vostra destra inizia il sentiero in direzione Borassi.

Proseguite quindi in direzione Pianzuola, e dopo pochi metri girate a sinistra e imboccate un sentiero panoramico: in breve tempo raggiungerete la frazione di Caprieto di Vobbia. Continuate a camminare tra le abitazioni del paesino dell’entroterra ligure; svoltate a destra e riprendete a salire il versante appenninico. Arrivati a Pian dei Curli percorrete il crinale, dove si alternano tratti boschivi a tratti aperti e panoramici. Superate il bivio con il sentiero 266 e raggiungete l’altura panoramica di Bric delle Camere, dove dovrete svoltare a destra: da lì a breve troverete un punto panoramico. L’itinerario poi svolta a sinistra, e si snoda lungo la Costa della Moglia, per giungere alla frazione di Camere Vecchie. Superato il bivio, si alterneranno un tratto boschivo e uno asfaltato: percorrete la strada comunale e vi troverete al quadrivio di Borassi.

adv-589

L’itinerario nel complesso conta poco più di 7 km; il tempo di percorrenza stimato è di circa 2 ore. Ricordiamo che non essendo un circuito ad anello vanno calcolate le tempistiche anche per il ritorno.