adv-529

SERRAVALLE – Invocata da più di 10 anni, mercoledì è stata inaugurata la bretella tra le due strade provinciali 35 bis e ter, a Serravalle. Lunga circa 630 metri, l’arteria a due corsie è costata quasi 2 milioni e 700 mila euro. Finanziata dalla società Aedes Siiq, l’opera favorirà il deflusso del traffico e sarà funzionale all’ampliamento del Serravalle Retail Park.

La nuova area commerciale ospiterà circa 15 nuove catene, in parte legate al cibo. L’inaugurazione si terrà il prossimo 14 giugno e per l’occasione è stato organizzato un curioso tentativo di record del mondo: impastare più di 100 metri di focaccia artigianale.

“Una iniziativa che coinvolgerà le associazioni dei panificatori del territorio” ha ricordato l’amministratore delegato di Aedes Siiq Giuseppe Rovedala focaccia sarà accompagnata dal vino dell’Hotel Villa La Bollina.”

Con questa terza area a pieno regime il Serravalle Retail Park toccherà i 40 mila metri quadrati di superficie, confermandosi uno dei più grandi d’Italia, il secondo dietro a quello di Roma. “Entro Natale allestiremo anche uno spazio di intrattenimento per i più piccoli. Al centro del parcheggio campeggerà un totem tra i più alti di Europa, oltre a un mega schermo interattivo con i clienti che potranno giocare o ascoltare musica attraverso gli smartphone. C’è infine una ultima parte di Retail Park, altri 6 mila metri quadrati che inaugureremo entro la fine del 2020.”

Insomma, un rilancio ambizioso per la società Aedes Siiq, pronta a pensare in grande. “Dal punto di vista viabile, però, serve qualcosa di più” ha sottolineato Rovedaallestire qui una stazione ferroviaria, ad esempio. Nel caso saremmo pronti a affittare il treno. E poi occorrerebbe il potenziamento del casello autostradale esistente.”

E su questo ultimo punto proprio mercoledì pomeriggio è arrivata una apertura da parte del consigliere regionale Pd Domenico Ravetti.