Piogge e temporali fino a domenica. Il bollettino Arpa

Il maltempo previsto nelle prossime ore inizierà ad affacciarsi sul Piemonte già da oggi pomeriggio. Il Centro Funzionale Regionale di Arpa ha comunicato la situazione meteorologica a cominciare dalle prossime ore. Il promontorio anticiclonico presente da giorni sul Mediterraneo sta progressivamente cedendo sotto la spinta di una vasta area di bassa pressione proveniente dal Nordest europeo. Tale situazione determinerà un aumento dell’instabilità più marcata sabato con rovesci e temporali anche intensi.
Domenica sono previste ancora piogge diffuse e persistenti sulla nostra regione fino a lunedì mattina. Successivamente il minimo tenderà a colmarsi determinando un miglioramento delle condizioni meteorologiche.
La situazione delle prossime ore ha indotto il Centro Funzionale Regionale a diramare un bollettino di allerta con la previsione di fenomeni piovosi e temporaleschi sulla quasi totalità del territorio regionale con livelli di Criticità Ordinaria (codice 1) sulle zone delle Valli Orco, Lanzo e Sangone; Valli di Susa, Chisone, Pellice e Po; Valli Varaita, Maira, Stura di Demonte; Valle Tanaro; Belbo e Bormida; Pianure settenrtionali, Pianura Torinese e Pianura Cuneese. A partire dalla tarda serata di domani sono previste intensificazioni dei fenomeni temporaleschi, con situazioni localmente anche molto forti e possibili criticità lungo alcuni dei corsi d’acqua principali. Le precipitazioni persisteranno abbondanti anche nella giornata di domenica determinando un possibile aumento del livello di criticità.
La Protezione civile regionale seguirà costantemente l’evento con l’apertura della Sala Operativa a Torino, a partire dalle ore 16 di sabato 14 giugno.

Tutti gli aggiornamenti sui fenomeni associati all’evento e le norme di autoprotezione sono reperibili su: http://www.regione.piemonte.it/protezionecivile/; le condizioni metereologiche aggiornate sono consultabili su: www.arpa.piemonte.it.