Sciopero di un’ora venerdì dopo la morte sul lavoro a Carrega

ALESSANDRIA – Sciopero domani mattina, venerdì 3 ottobre, dalle 8.30 alle 9.30, per dire basta alle morti sul lavoro. La Fiom Cgil ha indetto la manifestazione per pretendere più verifiche agli enti deputati al controllo e più formazione per i lavoratori. L’iniziativa segue alla drammatica morte di Dumitru Marius Sava, operaio rumeno precipitato da un palo a Carrega Ligure.

I lavoratori si fermeranno e organizzeranno il presidio davanti al cantiere Sirti a Spinetta.