ALESSANDRIA – Sono  tanti gli spettacoli fuori cartellone che si vanno ad aggiungere alla già ricchissima stagione del Teatro Alfieri. Il cartellone degli spettacoli in abbonamento (ben 23, di cui alcuni prenotatissimi e già in via di esaurimento), curato dal direttore artistico Mario Nosengo e dal dirigente Gianluigi Porro, era stato presentato in giugno, il mese di  AstiTeatro, AstiMusica e del Palio, mentre ieri, giovedì 17 ottobre, è stato presentato l’altrettanto corposo cartellone di appuntamenti fuori abbonamento.

Madama Butterfly

Tra i filoni spiccano il musical (la prima data è quella del 15 novembre con il ritorno a grande richiesta di “A Christmas Carol”, della Compagnia BIT) e i due appuntamenti di  Asti Opera & Ballet (il 17 novembre la “Madama Butterfly” di Puccini e, domenica 15 dicembre alle 17,30, “Lo Schiaccianoci”, il balletto natalizio per eccellenza). Introdotta la novità del Capodanno a teatro con, martedì 31 dicembre dalle 21, il musical-thriller “Sweeney Todd, il diabolico barbiere di Fleet Street”, con la regia di Claudio Insegno e un cast di eccellenza con i più grandi protagonisti del panorama teatrale nazionale. Il tutto accompagnato da un rinfresco e da brindisi.

adv-599

Tra i tanti protagonisti del cartellone fuori abbonamento, Geppi Cucciari, Flavio Insinna, Angelo Pintus,  I Legnanesi, Federico Buffa, Luca Bono con il travolgente “L’illusionista” e Vittorio Sgarbi con “Raffaello”, spettacolo multimediale dedicato a uno dei più grandi artisti di tutti i tempi. E poi il grande ritorno al Teatro Alfieri di Danilo Amerio con il suo “Danilo Amerio Circus”, spettacolo dove il cantautore sarà accompagnato dalla compagnia circense Artemakìa e, giovedì 12 dicembre alle 10,30,  un appuntamento realizzato dalla Fondazione Gabriele Accomazzo per il Teatro, riservato alle scuole, “Buon Natale Vittorio Alfieri!”, dove verrà proposta “Antigone”, per la regia di Marco Viecca, in versione spettacolo-lezione.

 Tanti anche gli incontri di parola, come  quelli del ciclo “La Grande Storia a Teatro”, moderati dal giornalista Vanni Cornero e dall’Assessore alla Cultura Gianfranco Imerito, mentre, da lunedì 18 novembre alle 18,30 in Sala Pastrone, riprendono le Letture del lunedì di Francesco Visconti, che per 12 appuntamenti a ingresso libero, affiancato da numerosi ospiti, affronterà il tema “Scaramanzie”.

È stata inoltre avviata una collaborazione biennale con la Nims – Gruppo Lavazza che offrirà il suo caffè agli spettatori nel foyer del teatro prima di tutti gli spettacoli.

adv-467

Per informazioni: 0141.399057/399040 Il libretto della stagione è disponibile in download su www.teatroalfieriasti.it

I PROSSIMI APPUNTAMENTI DI OTTOBRE E NOVEMBRE AL TEATRO ALFIERI

 Dopo la prima de “La cena dei cretini” di Francis Veber, giovedì 24 ottobre, con Nino Formicola e Max Pisu, che si avvicina al tutto esaurito, il cartellone fuori abbonamento del Teatro Alfieri inizia domenica 27 ottobre alle 21 con Federico Buffa, noto giornalista sportivo e storyteller, che con “Il rigore che non c’era” accompagnerà il pubblico in un viaggio che parte da storie sportive per diventare poi un affresco storico, poetico, musicale.

Domenica 3 novembre alle 17 (con matinée per le scuole lunedì 4 novembre alle 10,30) “Il volo di Leonardo”, musical scritto e diretto da Michele Visone e dedicato al genio di Leonardo Da Vinci, mentre domenica 10 novembre alle 17 doppio appuntamento: al Teatro Alfieri il Balletto di Mosca Le Classique porterà sul palco le atmosfere incantate de “Il Lago dei Cigni”, mentre allo Spazio Kor ci sarà “Conquensis Messe”, concerto composto da Lamberto Curtoni per coro, violoncello e organo elettrico, con il coro Ensemble Simone Molinaro e al violoncello Claudio Pasceri.