adv-818

CASALE MONFERRATO – Anche a Casale Monferrato lunedì 25 novembre si è celebrata la giornata contro la violenza sulle donne. «Questa iniziativa deve essere lo spunto per una riflessione consapevole», questo il messaggio dell’Assessorato alle Pari Opportunità nell’evento organizzato nella Sala consiliare del Comune monferrino.

La giornata si è aperta, dopo i saluti dell’Assessore Daniela Sapio, con l’introduzione musicale a cura del Collettivo Teatrale (con Mario Saldì e Ramona Bruno) a cui sono seguiti gli interventi di Silvia Tarquini, Assistente Sociale Distretto Socio Assistenziale di Casale Monferrato, Nicoletta Berrone, Dirigente Scolastica Istituto Superiore Leardi con la collaborazione di Carlo Berrone (Docente dell’Istituto), Venizia Grignolio presidente Soroptimist, Sarah Sclauzero presidente Me.dea., Giada Vullo per la Croce Rossa Italiana e la conclusione sempre a cura del Collettivo Teatrale.

«Inserita nella Giornata Internazionale della violenza contro le donne questa nostra iniziativa ha avuto l’obiettivo di sensibilizzare sulle violenze fisiche e psicologiche che milioni di donne, in ogni parte del mondo, soffrono dentro e fuori le mura domestiche. La violenza sulle donne, purtroppo, non conosce confini geografici, distinzioni di classe o età e nel nostro Paese il fenomeno della violenza sulle donne è ancora tragicamente alto e la sua denuncia ancora troppo reticente, si devono favorire le condizioni migliori per superare questo ulteriore ostacolo», ha detto il sindaco Federico Riboldi.

adv-534

Ma le iniziative dell’Assessorato non si fermano al 25 novembre, anzi: «È nostra ferma intenzione continuare nella collaborazione per portare avanti e sviluppare il percorso del Tavolo Territoriale: l’importanza della rete formale e informale che collabora con efficacia sul territorio è fondamentale», ha confermato l’assessore Sapio. Inoltre, quest’anno, il Comune di Casale Monferrato ha aderito al Patto dei Comuni per la parità e contro la violenza di genere, promosso dall’Anci nazionale.