Carabinieri Tortona
adv-431

ALESSANDRIA – È dal primo pomeriggio di mercoledì 27 novembre che di Marika De Cata e Nicolò Balbiano non si sa più nulla. “L’ultima volta che l’ho sentita si trovava vicino a un supermercato, era in auto e mi aveva detto che sarebbe presto tornata a casa“, ha detto Desirèe, la sorella della 16enne scomparsa. Racconto molto simile a quello di Nicolò Balbiano, l’altro 16enne che ha fatto perdere le sue tracce nel corso della stessa giornata. Secondo i famigliari, che hanno sporto regolare denuncia alle forze dell’ordine, i due giovani sarebbero in compagnia di una terza persona. Si tratterebbe di una donna di 25 anni, loro conoscente, che li avrebbe fatti salite sulla sua auto. Marika e Nicolò sono solo amici e frequentavano le stesse compagnie“, affermano i genitori dei due.

L’ultima volta che è stata vista Marika De Cata, capelli castani tagliati all’altezza delle spalle, indossava una maglia bianca con una scritta nera, un cappotto nero lungo, un leggings nero, stivaletti con tacco basso neri, sciarpa e cuffia anch’essi neri. Nicolò Balbiano invece è alto circa 185 cm, ha una corporatura longilinea, capelli corti castani e occhi verdi. Al monento della scomparsa indossava una felpa grigia con cappuccio, pantaloni tipo tuta di colore nero, scarpe nike nere e un giubbotto di pelle nera.

adv-3

Restano al momento ignoti i motivi del loro allontanamento. Sulla scomparsa stanno indagando Carabinieri e Polizia.