carabinieri ambulanza
adv-834

CASALE MONFERRATO – I Carabinieri di Occimiano e di Casale Monferrato sono intervenuti questa mattina a Terruggia in seguito al ritrovamento del corpo di una donna di 44 anni. A fare la macabra scoperta una assistente sociale che segue i figli minorenni della signora. Il cadavere è stato trovato nel sottotetto dell’abitazione della donna, di cui si erano perse le tracce a fine ottobre.

Secondo le ricostruzioni dei militari la signora, già seguita dal servizio di Igiene mentale di Casale Monferrato, si era allontanata a suo tempo da casa volontariamente e le ricerche non avevano dato alcun riscontro. Di lei si erano perse le tracce fino a questa mattina, quando è stata rinvenuta priva di vita accanto a un sacchetto di medicinali. Su di lei nessun segno di violenza, come ha constato il medico legale, e per questo si presume che la morte sia stata frutto di un suicidio. Sarà comunque l’autopsia, disposta per lunedì a fugare ogni dubbio