Coronavirus: sospeso in Piemonte il programma di screening oncologico

PIEMONTE – Tutte le attività relative al programma regionale di screening oncologico Prevenzione Serena sono sospese a partire da lunedì 9 marzo. Una questione di sicurezza nell’ambito dei provvedimenti adottati dall’Unità di Crisi del Piemonte per contrastare il diffondersi del coronavirus.

La ripresa dell’attività dipenderà unicamente dall’evolversi del quadro dell’emergenza sanitaria. Su tutto il territorio regionale è così sospesa l’erogazione delle mammografie di screening e l’effettuazione dei prelievi cervico-vaginali per lo screening del tumore della cervice uterina. Al contrario viene mantenuta l’attività prevista per l’erogazione degli esami di approfondimento raccomandati per gli assistiti con esito positivo al test di screening. Gli appuntamenti già fissati saranno riprogrammati quando questa misura sarà revocata e appena possibile verrà inviata una nuova lettera d’invito.