Coronavirus: i decessi in Piemonte salgono a 29. In Rianimazione 107 pazienti

PIEMONTE – Cresce ancora il numero dei decessi in Piemonte di pazienti positivi al coronavirus. Sono infatti quattro quelli che si sono verificati nel pomeriggio di giovedì 12 marzo. Le ultime vittime sono tre uomini e una donna: un malato del Torinese di 80 anni deceduto a Ciriè, un 83enne vercellese deceduto a Vercelli un uomo di 68 anni del Torinese deceduto all’ospedale Martini di Torino e una donna 81enne del Vercellese deceduta all’ospedale Maggiore di Novara

Attualmente le persone risultate positive al Covid-19 sono 689. Territorialmente i casi sono così distribuiti: 209 a Torino, 70 ad Asti, 136 ad Alessandria, 48 a Biella, 33 a Cuneo, 48 a Novara, 29 a Vercelli e 23 nel Verbano-Cusio-Ossola. I casi positivi provenienti da fuori regione sono 23, mentre 70 sono ancora in fase di elaborazione e attribuzione territoriale. L’Alessandrino rimane la seconda provincia più colpita dal coronavirus.

I ricoveri in terapia intensiva sono 107, in altri reparti 452, in isolamento domiciliare 103. Complessivamente i decessi sono stati 29, di cui nove in questa giornata.

adv-632