SALE – Il coronavirus ha colpito un altro convento in provincia di Alessandria. Sono infatti 43 le suore delle Piccole Figlie del Sacro Cuore di Gesù, congregazione fondata dal salese monsignor Amilcare Boccio, sotto osservazione a Sale. Di queste circa una ventina hanno presentato sintomi riconducibili al Covid-19. Le religiose sono attualmente seguite all’interno della Casa Madre da parte dell’Asl e il caso è passato di competenza all’Unità di Crisi della Regione Piemonte. Al momento nessuna è ancora stata trasportata in ospedale. Nelle scorse settimane il coronavirus si era insinuato in un’altra struttura religiosa: quella di Tortona delle Piccole Suore Missionarie della Carità.