Spaccata Alessandria
adv-409

ALESSANDRIA – “Per le modalità in cui sono avvenute, le ultime spaccate ad Alessandria non costituiscono un indice di recrudescenza di fenomeni di criminalità diffusa. Questa la conclusione emersa nell’ultima seduta del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, andata in scena ieri e presieduta dal Prefetto di Alessandria Iginio Olita, alla presenza del Questore, dei rappresentanti del Comando Provinciale dei Carabinieri e del Comando provinciale della Guardia di Finanza, della Dirigente della Sezione Polizia Stradale di Alessandria, del Sindaco di Alessandria, il Comandante della Polizia Locale di Alessandria e di un rappresentante della Provincia.

Era stato proprio il primo cittadino Gianfranco Cuttica di Revigliasco a sollecitare, nei giorni scorsi, la convocazione di questo confronto, a fronte dei recenti episodi di danneggiamento e di atti di vandalismo verso alcuni esercizi commerciali del centro cittadino.

Si è anche evidenziato che nei primi sei mesi del 2020 è calato il numero di reati. La Polizia, inoltre, ha già arrestato l’autore di almeno uno di questi episodi.

adv-959

Il Sindaco Cuttica ha espresso la sua soddisfazione per l’immediata risposta delle Forze di Polizia, fondamentali nel contribuire ad aumentare la percezione di sicurezza da parte dei cittadini e ha preso atto della loro massima attenzione per la sicurezza della città.

In questo senso prosegue la sinergia tra Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza con la Polizia Municipale, già sperimentata con successo e profitto durante la recente emergenza coronavirus.

Per evitare il rischio di abbassare la guardia e mantenere sempre alto questo livello di collaborazione tra le Forze di Polizia statali e la Polizia Locale, si è deciso di riconvocare il Comitato ogni due settimane per fare il punto della situazione con lo stesso sindaco Cuttica di Revigliasco.

adv-615