adv-611

VALENZA – “Scelgo il futuro della mia città e ci metto la faccia“. Inizia così il lungo post su Facebook di Luca Ballerini, attuale vicesindaco della Giunta Barbero a Valenza, con cui annuncia la propria candidatura alle prossime elezioni Comunali. “Negli ultimi mesi anche a causa di un profondo cambiamento causato dall’emergenza sanitaria, ho avuto modo di riflettere non solo su questa straordinaria esperienza amministrativa, ma sui legami e sui valori, spesso inimmaginabili, che l’attività di un amministratore porta a generare e a vivere intensamente“, ha scritto sul social.

Ballerini spiega che “sono state molte le persone che per professione, per rapporti personali o semplicemente per casuale frequentazione, mi hanno spinto a consolidare l’idea di candidarmi a Sindaco di Valenza. La responsabilità verso la mia città, e verso le persone che hanno sostenuto questa idea rappresentano il punto di partenza di questa decisione“. Il programma elettorale sarà smart e particolarmente giovane: “Parto dall’idea di una città che vede nel coinvolgimento di persone e realtà di qualità la sua forza; prima di parlare di programmi occorre avere in mente una visione e al tempo stesso una squadra coesa e allineata sui valori e sulle modalità di come portare a termine questa visione“.

L’attuale vicesindaco si rivolgerà a diversi tipi di elettorato che vanno “dal mondo dell’associazionismo al mondo cattolico a quello professionale, a quello della scuola, a quello del commercio e dell’artigianato orafo; ho trovato sempre interlocutori con cui confrontarmi e che nell’ultimo periodo mi hanno con entusiasmo convinto a candidarmi. Il principio di inclusione contraddistingue il mio modo di vedere e di concepire la politica e lo sviluppo sostenibile della nostra comunità, sia da un punto di vista sociale che da un punto di vista economico ed ambientale“.

adv-821

L’impegno sarà quello di “costruire una coalizione che si riconosce in 7 valori portanti che saranno la base di partenza della linea programmatica del mio mandato. Futuro, inclusione, sviluppo sostenibile declinato al tessuto economico della città e con valorizzazione dell’artigianato orafo nelle sue varie sfaccettature, resilienza, solidarietà, creatività e ovviamente partecipazione rappresentano i pilastri su cui si basa la mia visione di futuro”. A breve verrà presentata la lista civica che sosterrà la candidatura di Luca Ballerini e già nelle prossime settimane la possibile coalizione. Insomma la sfida a Maurizio Oddone è già partita.