Temporale Alessandria
adv-831

ALESSANDRIA – La violenta ondata di maltempo che ha colpito Alessandria l’1 e 2 agosto ha registrato valori record. Lo dice Arpa Piemonte nell’analisi dell’evento che ha lasciato ferite ancora aperte sul territorio. Sabato 1 agosto infatti le stazioni meteo dell’Agenzia regionale per l’ambiente hanno registrato raffiche di vento oltre 100 km/h nella stazione di Alessandria Lobbi, 90 km/h a Crea e 85,7 km/h a Casale Monferrato. Un dato che per Alessandria rappresenta “il massimo registrato per l’intera serie storica dal 1988 durante il periodo primavera-estate“.
Arpa raffiche vento 1 agosto 2020

Imponente anche la quantità di millimetri di pioggia caduti in poche ore l’alessandrino il giorno successivo, il 2 agosto, “con picchi locali superiori a 50 mm in un’ora nell’alessandrino e nell’astigiano“. Nella stazione di Lobbi per esempio, in tre ore sono stati segnalati 61 mm, situazione che ha provocato una imponente quantità di allagamenti in diversi punti di Alessandria.
Arpa piogge mm 2 agosto 2020
Qui trovate il report completo di Arpa.