Unicef Alessandria: raccolti 800 euro grazie alla campagna “Pigotta sospesa”
adv-497

ALESSANDRIA – Iniziata lo scorso ottobre, si è conclusa con successo la campagna “Pigotta sospesa” promossa da Unicef Alessandria e che ha coinvolto diversi commercianti. 800 euro la cifra raccolta. “Grazie alla collaborazione con l’Ascom” ha sottolineato Paola Golzio, del Comitato Provinciale Unicef “siamo riusciti a coinvolgere parecchi negozianti che hanno accettato di tenere nei loro esercizi le Pigotte. I clienti che lo desideravano potevano lasciare anche piccoli contributi per arrivare ai 20 euro che normalmente servono per acquistare una delle nostre allegre bambole di pezza.  Il nostro grazie va a tutti, negozianti e cittadini che con la loro generosità e nonostante tutti i problemi, hanno contribuito. E grazie ovviamente all’Ascom, con cui ci auguriamo di poter ancora contribuire in futuro”. 

La cifra sarà inviata al comitato nazionale come contributo alessandrino alla campagna contro la “malnutrizione nel mondo”. ” A chi verranno regalate le pigotte? Stiamo identificando le associazioni a cui assegnarle (quest’anno riusciremo a dare anche piccole sorprese in più). Di solito le portiamo all’ospedale infantile, ad associazioni che si occupano di disabili, di mamme e bimbi e difficoltà, e pensavamo anche a Medea. Al momento non sappiamo ancora quando riusciremo ad effettuare la consegna, che contiamo di portare a termine non appena sarà nuovamente possibile avere contatti. Ma ci sembrava giunto rendere noto l’esito di questa campagna, ringraziando per l’interesse dimostrato nei confronti della nostra iniziativa. Siamo felici di constatare come, anche in tempi come questi, dove tutto è più complicato, la sensibilità e la solidarietà non sono venute a mancare”. 

I negozi che hanno aderito sono Gliex Parrucchieri, Ottica Vinciguerra, Mastro Geppetto, Gioielleria Ferrando, Ferrari Abbigliamento (tre negozi), Pasticceria Bonadeo, Corner Abbigliamento, Corso Roma Abbigliamento, Yves Rocher, Arcobaleno, Vip Abbigliamento, Bar Gipsy’s, Panetteria La Ciabatta, Di noi tre, le farmacie comunale e Lombardi a Spinetta, Parafarmacia Bianchi, Panetteria Carmen, Bar dell’angolo e Ottica Pentafoto.