Il Rifugio Ezio Orsi di Fabbrica Curone devastato dai vandali

FABBRICA CURONE – “Purtroppo lo scorso weekend alcuni gestori saliti al rifugio per visita di routine si sono trovati di fronte ad un spettacolo triste, sia per chi ama la montagna che per chi crede nei valori che il rifugio rappresenta“. Inizia così il lungo post pubblicato sulla pagina Facebook del Rifugio Ezio Orsi di Fabbrica Curone in cui viene denunciato il raid vandalico all’interno ed esterno della struttura. “Tra l’11 gennaio e il 28 febbraio, qualche vandalo ha sfondato la finestra, è entrato e ha passato almeno un giorno e una notte dentro alla struttura consumando cibo e bevande, sporcando dappertutto, rovinando l’interno del rifugio e per finire, andandosene lasciando il rifugio aperto non prima di aver rubato quei pochi oggetti di valore che c’erano al suo interno“, si legge. I gestori, che hanno sporto denuncia, chiedono se qualcuno abbia visto qualcosa o abbia dei sospetti su chi abbia devastato il rifugio. “Noi continueremo ad amare la montagna e a prenderci cura del nostro bellissimo rifugio come sempre. Vi aspettiamo quando finalmente arriveranno momenti migliori“, si legge in conclusione nel post.

IL RIFUGIO ORSI È STATO VANDALIZZATO

Purtroppo lo scorso weekend alcuni gestori saliti al rifugio per visita di routine…

Pubblicato da Rifugio Ezio Orsi su Mercoledì 3 marzo 2021