Giovedì 15 aprile arrivano a Tortona le prime dosi del vaccino Johnson&Johnson

AGGIORNAMENTO ORE 17.52 – Dopo sei casi di trombosi verificatisi negli Usa nelle due settimane successive all’inoculazione del vaccino, l’azienda Johnson&Johnson ha deciso di rimandare la consegna del vaccino in Europa a data da destinarsi. Ecco che la consegna all’Ospedale di Tortona potrebbe slittare.

TORTONA – I primi vaccini di Johnson&Johnson arriveranno in provincia di Alessandria giovedì 15 aprile. A portare le primissime dosi italiane del vaccino made in Usa sarà il corriere Sda di Poste Italiane che le consegnerà all’Ospedale di Tortona. I vaccini che arriveranno in provincia saranno 1250 a cui se ne aggiungono ulteriori 1100 dosi di AstraZeneca. Giovedì alcuni mezzi speciali, attrezzati con celle frigorifere, prenderanno in carico i vaccini a Chiavari e proseguiranno il loro viaggio, per raggiungere la loro destinazione finale presso le strutture della provincia. In totale il Corriere Sda in collaborazione con l’Esercito Italiano consegnerà in Piemonte 25100 dosi di vaccini Johnson&Johnson e AstraZeneca.

adv-223