Il piccolo Angelo ha ricevuto il suo Golden Retriever

ALESSANDRIA – Il piccolo Angelo ha coronato il suo sogno: avere un Golden Retriever per i suoi sei anni. La sua storia era arrivata in redazione a inizio giugno di quest’anno. Una storia di speranza che con sé portava un desiderio enorme: avere un cucciolo da amare e coccolare.

Perché Angelo non è un bambino come tutti gli altri. A causa di seri problemi di salute, sta passando la sua infanzia entrando e uscendo dall’ospedale. Un po’ dall’Infrantile di Alessandria, un po’ dal Santa Margherita di Torino. E proprio nel poter accarezzare e abbracciare un cane Angelo vedeva un briciolo di normalità dopo un calvario che sta andando avanti da tre anni a questa parte.

Da qui una mobilitazione generale che ha messo in contatto la famiglia di questo bimbo coraggio, anche grazie all’interessamento di Katia Capellini, volontaria dell’Unità Cinofila della sezione degli Alpini di Genova, con Fiorenza, una allevatrice di Volpedo che si è offerta di regalargli un cucciolo. La consegna, per la gioia del piccolo Angelo, è avvenuto oggi all’allevamento I Golden Retrievers della Deah Dorata. Un momento unico dove a prevalere è stata l’umanità e la solidarietà. Ora Angelo potrà vivere un po’ di quella normalità che la malattia da tre anni a questa parte gli aveva portato via.