Morto il cacciatore ferito domenica durante una battuta di caccia

NOVI LIGURE – Non ce l’ha fatta il cacciatore ferito domenica mattina da un cinghiale durante una battuta di caccia. L’uomo, Lazzaro Valle, aveva sparato all’animale che si era poi avventato sulla vittima colpendola ripetutamente con le zanne. Le condizioni del cacciatore erano apparse subito disperate ed era stato trasportato con l’elisoccorso del 118 in ospedale ad Alessandria.

Le ferite hanno provocato una forte emorragia che non ha dato scampo al 74enne. Valle, appassionato di caccia, era un ex bancario in pensione, residente ad Arenzano. Su quanto accaduto indagano i Carabinieri di Novi Ligure, arrivati domenica sul luogo dell’incidente, tra Castelletto e Silvano D’Orba.