Terza dose ai fragili in Piemonte, Cirio: “In 15-20 giorni completeremo la campagna vaccinale”

PIEMONTE – “Convocheremo tutti i soggetti fragili che rientrano nell’elenco del ministero e li vaccineremo rapidamente: conto che nell’arco di 15/20 giorni completeremo questa popolazione“. A dirlo è stato Alberto Cirio, in visita al centro vaccinale allestito all’ospedale San Giovanni Bosco di Torino, dove da ieri si stanno vaccinando i soggetti fragili. Una campagna vaccinale addizionale che si sta svolgendo in tutti gli ospedali del Piemonte.

adv-948

La terza dose è importante perché ci permette di proseguire e completare il programma vaccinale che ha messo in sicurezza il Piemonte, nel quale abbiamo primeggiato tra le Regioni d’Italia. Oggi siamo qui per la terza dose per le persone che ne hanno più bisogno, cioè gli immunodepressi e tutti coloro che a causa di gravi patologie hanno necessità di essere protette prima degli altri“, ha riportato ancora il Governatore piemontese come riporta Ansa. Cirio poi ha sottolineato come “l’organizzazione della campagna vaccinale è stata di grande efficacia. Ora ci concentriamo sulla terza dose agli immunodepressi, che passa attraverso la segnalazione dei centri specializzati, perché le persone che sono già in cura per malattie croniche sono segnalate alle autorità sanitarie della Regione“.