Trasporta rifiuti edili sul proprio autocarro senza i documenti necessari: sanzionato

FUBINE – Un cittadino 45enne di nazionalità rumena è stato sanzionato dai Carabinieri di Fubine poiché trasportava rifiuti edili sul proprio autocarro in violazione degli obblighi previsti dalla legge. La scoperta è avvenuta nel corso di un normale controllo legato alla circolazione stradale. In particolare la legge prevede che il titolare di un’impresa edile che trasporta macerie derivanti dall’attività di demolizione e ricostruzione deve iscriversi all’Albo nazionale dei gestori ambientali. Anche se i trasporti avvengono in modo saltuario. Lo ha chiarito la Cassazione con la sentenza 12946/2015. È infatti necessario dotarsi di apposito formulario.