Dopo 42 anni da Carabiniere il Luogotenente Caputo lascia il servizio
adv-422

OCCIMIANO – Questa mattina, al Comando Provinciale dei Carabinieri di Alessandria, il Luogotenente Antonio Caputo, da trentadue anni Comandante della Stazione di Occimiano, ha ricevuto il saluto di commiato. Il Luogotenente, che nei giorni scorsi ha ricevuto il partecipato saluto degli amministratori locali e della popolazione dei comuni che per oltre un trentennio lo hanno visto come punto di riferimento dell’Arma dei Carabinieri sul territorio, lascia il servizio attivo per raggiunti limiti di età dopo ben quarantadue anni.

Nato in provincia di Lecce e arruolatosi come Carabiniere nel 1979, dopo il corso a Campobasso è stato destinato alla Stazione di Adorno Micca, oggi in provincia di Biella. Successivamente, in quanto vincitore di concorso, ha frequentato la Scuola Sottufficiali Carabinieri conseguendo, nel 1984, il grado di Vice Brigadiere. Dapprima destinato alla Stazione di Valenza, nel gennaio del 1990 ha assunto il comando della Stazione di Occimiano, dove si è distinto per la professionalità, il senso del dovere e la disponibilità verso il prossimo, guadagnandosi il rispetto e la gratitudine della comunità locale e dei propri collaboratori, oltre all’apprezzamento dei superiori avvicendatisi negli anni. Al Luogotenente Caputo ed ai suoi cari, che in questi anni hanno ne condiviso l’impegno, il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Alessandria, gli Ufficiali e i colleghi hanno rinnovato i più sentiti auguri per il futuro.

adv-400