Nell’Alessandrino i contagi Covid “sono in aumento ma la situazione è sotto controllo”. Il punto
adv-132

PROVINCIA DI ALESSANDRIA – “A oggi in provincia di Alessandria non ci sono situazioni particolarmente critiche“. A dirlo è il dottor Roberto Stura, direttore sanitario Alessandria-Valenza Asl Al, a margine di una tavola rotonda organizzata dalla Cgil per parlare del futuro della sanità. “La percentuale dei vaccinati è molto alta mentre quella dei ricoveri sta leggermente salendo come in tutto il resto d’Italia e d’Europa. I ricoverati non presentano un quadro clinico grave, quindi al momento è abbastanza sotto controllo seppur in evoluzione costante“, ha aggiunto il dirigente medico.

Questo virus ha capacità importanti di trasformazione e quindi inevitabilmente ci saranno cicli nuovi di epidemia. Diciamo che a oggi la vaccinazione è l’unica arma in nostro possesso. Sta funzionando piuttosto bene contenendo le forme di contagio più importanti“, ha aggiunto Stura. Che poi ha aggiunto: “Con la vaccinazione arginiamo i casi più gravi e con loro anche l’epidemia. Nel frattempo, studiando la trasformazione del virus, vedremo di adattarci. Probabilmente anche l’ambiente si adatterà con l’uso di mascherine e una attenzione igienico-sanitaria sempre maggiore. Sono abbastanza ottimista che riusciremo a trovare le strategie giuste dal punto di vista preventivo, quindi soprattutto vaccinale“.

adv-711