Polizia Locale di Casale interviene per una occupazione abusiva in corso Verdi

CASALE MONFERRATO – Gli agenti della Polizia Locale di Casale sono intervenuti giovedì 16 dicembre 2021 per una occupazione abusiva in un edificio dell’Atc di corso Verdi, occupato da un nucleo familiare di cittadini albanesi, composto da due adulti e due minorenni.

adv-127

La famiglia era entrata nell’appartamento da poco di più di due mesi ma, come comunicato dall’Atc, nonostante fosse libero dall’estate, era già stato assegnato a un inquilino che attendeva solo di poter prendere possesso dell’alloggio.

Vista l’impossibilità di procedere con lo sgombero è stata avviata una trattativa tra il commissario capo Vittorio Pugno, Comandante della Polizia Locale, e il capofamiglia, che ha garantito la liberazione della casa entro pochi giorni. Ieri, mercoledì 22 dicembre, sotto il costante monitoraggio della Polizia Locale, la famiglia ha lasciato il locale e lo ha riconsegnato all’Atc e al legittimo assegnatario. La famiglia ha trovato ospitalità da alcuni parenti residenti a Mortara. Gli occupanti sono stati segnalati all’autorità giudiziaria per il reato di occupazione arbitraria di edificio pubblico come previsto dal codice penale.

adv-920