A giugno torna Asti Teatro. Inaugurazione con la Bandakadabra+ Mr T-bone

ASTI – Sono aperte le prenotazioni per Asti Teatro 44, lo storico festival di teatro nazionale e internazionale, che si terrà dal dal 23 giugno al 3 luglio, preceduto il 17 e 18 giugno dal concorso Scintille, rivolto a compagnie teatrali under 35. L’inaugurazione del Festival sarà in pieno centro cittadino, con il  concerto itinerante “Fanfara urbana” della Bandakadabra + Mr T-bone.

In questi 44 anni Asti è diventata una città a misura di teatro, con luoghi affascinanti sia al chiuso che all’aperto, tali da regalare suggestioni e rivivere loro stessi di nuova vita, grazie agli spettacoli che li abitano. In questa città che respira teatro, le linee portanti del suo Festival sono chiare, come ha spiegato il direttore artistico Emiliano Bronzino: “In questi anni difficili Asti Teatro ha dimostrato di essere non solo un appuntamento fondamentale tra i festival nazionali di teatro, ma di essere una rassegna attesa dal nostro pubblico e vissuto come un momento importante dell’estate astigiana. l’attenzione per la nuova drammaturgia italiana è al centro della proposta. Vanno citati anche i molti debutti presenti nel cartellone di quest’anno, a dimostrazione della forza attrattiva di AstiTeatro. Segnaliamo anche un filone tematico che si occuperà dell’utilizzo delle nuove tecnologie nello spettacolo dal vivo, riflessione fondamentale dopo due anni di sperimentazione di modalità differenti di fruizione. Quest’anno ospiteremo in particolare il lavoro di Fabrizio Sinisi, con il debutto di due suoi lavori, con l’idea di creare un focus su un autore vivente ogni anno”. 

Sono disponibili più tipi di abbonamenti: 108 euro per 18 spettacoli, 70 euro per dieci serate; biglietti 10 euro, 5 e 8 i ridotti, acquistabili al botteghino del Teatro Alfieri (da martedì a venerdì, 10-17) oppure su www.bigliettoveloce.it;  prenotazioni su www.allive.it e per info 0141.399057 – 0141.399040.

Il programma di Asti Teatro 44 è consultabile su www.astiteatro.it, www.comune.asti.it

Asti Teatro è organizzato dal Comune di Asti, con la collaborazione della Rete PATRIC e il sostegno di Regione Piemonte, Fondazione CRT, Fondazione CrAsti, Banca di Asti, MIBACT, ASP. Maggiore sostenitore è la Fondazione Compagnia di San Paolo nell’ambito del bando “ART~WAVES. Per la creatività, dall’idea alla scena” che guarda al consolidamento dell’identità creativa dei territori attraverso il sostegno alla programmazione nel campo delle performing arts e alla produzione creativa contemporanea, unendo ricerca, produzione, offerta e distribuzione in una logica di ecosistema per rafforzare le vocazioni artistiche del territorio.