La Polizia Municipale di Casale incontra gli ospiti della Residenza Giumelli per aiutarli a difendersi dalle truffe

CASALE MONFERRATO – Il comandante della Polizia Municipale di Casale Monferrato, Vittorio Pugno, e il vice commissario Michele Lacerenza nei giorni scorsi hanno incontrato gli ospiti della Residenza Giumelli per aiutarli a difendersi da possibili truffatori. Durante l’incontro sono state spiegate alcune delle tecniche usate dai malintenzionati per avvicinare i cittadini in strada o convincerli ad aprire la porta di casa per poi derubarli.

L’incontro informativo e formativo è stato aperto con dall’intervento dell’Assessore Luca Novelli che ha auspicato una diffusione dell’iniziativa anche ad altre realtà del territorio. Dopo il saluto del Presidente di Ospitalità CDR Mario Botta, il comandante Pugno e il vice Commissario Lacerenza hanno proiettato slides e fornito una serie di informazioni semplici e comprensibili a tutti i destinatari. Sono state illustrate alcune delle tecniche usate per distrarre e confondere gli anziani in casa o per strada e  gli escamotages per avvicinarli, magari fingendosi amici di parenti in difficoltà, donne in stato di gravidanza, o comunque persone bisognose di cure.