La violenza di genere “ti riguarda, ci riguarda”. A Casale un incontro pubblico e sabato presidio in piazza Mazzini

CASALE MONFERRATO – In occasione della Giornata per l’eliminazione della violenza contro le donne, venerdì 25 novembre Donne Insieme con me.dea, Centro antiviolenza, e associazione Break the Silence Italia propongono un incontro pubblico all‘Auditorium Parco del Po a Casale, in Lungo Po Gramsci 8/10, dal titolo “Ti riguarda, ci riguarda: parliamo di violenza sulle donne e femminicidio”.

La serata, al via dalle 21, sarà condotta da Monica Lanfranco, giornalista, femminista e fondatrice del Centro di formazione e incontri Altradimora. Lanfranco cura corsi di formazione sulle pratiche della nonviolenza, sulla storia del movimento delle donne e sulla comunicazione di genere. Tra le sue tante pubblicazioni, ricordiamo Uomini che (odiano) amano le donne, da cui è stato tratto il primo laboratorio di teatro sociale per uomini contro la violenza sulle donne.

Ad affiancarla, Sarah Sclauzero, presidente dell’associazione me.dea e coordinatrice dei centri antiviolenza, che grazie alla sua esperienza nei centri di Casale e di Alessandria fornirà il quadro della situazione sul nostro territorio.

Sabato 26 novembre, dalle 16 alle 19, si terrà un presidio in piazza Mazzini a Casale, dal titolo “Rompi il muro! ”. Oltre a rappresentare simbolicamente le donne uccise per mano di uomini, sarà allestita una bacheca aperta, dove ciascuna in forma anonima potrà lasciare testimonianza di gesti e parole offensivi ricevuti nel corso della vita