Danneggiamenti e furti ad Alessandria, sindaco: “Accelerazione nell’acquisto di telecamere”
adv-835

ALESSANDRIA – “Alessandria soffre di problemi come tutte le altre città italiane, purtroppo, ma non è una comunità fuori controllo in cui chi commette reati vive nell’impunità”. Il sindaco Giorgio Abonante ha commentato così gli ultimi episodi di danneggiamento e furto avvenuti in città, fatti che “ci preoccupano e ci inducono ad accelerare il percorso che abbiamo avviato nell’estate scorsa. L’acquisto e l’installazione di telecamere per la sicurezza urbana (e anche per il controllo dei varchi Ztl e delle aree pedonali urbane) è previsto nel 2023 per poi svilupparsi negli anni successivi”. 

Abonante ha poi sottolineato di aver “dialogato con il Questore Sergio Molino, con il Prefetto Alessandra Vinciguerra e con il Comandante dei Carabinieri Colonello Massimiliano Rocco chiedendo un incontro a breve per affrontare le emergenze ma anche per spiegare quali sono i lavori previsti e la loro calendarizzazione. Voglio ricordare” ha concluso il primo cittadino “che la quasi totalità delle persone che si rendono responsabili di reati di vandalismo viene scoperta e sanzionata. La presenza delle Forze dell’Ordine e del Comando di Polizia Municipale è garantita in tutte le ore del giorno anche sul fronte dell’attività di prevenzione che va avanti quotidianamente”.