ALESSANDRIA – Articolo Uno – Movimento democratico e progressista organizza per venerdì 17 novembre alle 20.30  l’Assemblea provinciale pubblica, aperta anche ai non iscritti. Appuntamento alla Taglieria del Pelo, in via Wagner 38/d, ad Alessandria.

Il tema principale della serata sarà la presentazione e la discussione di “una nuova proposta”, il documento comune che racchiude i punti programmatici della nuova forza di sinistra. Lavoro, welfare, sanità, ambiente, sono solo alcuni dei principali punti affrontati nel documento comune sottoscritto la scorsa settimana dai rappresentanti di Art.1, Sinistra Italiana, Possibile e dagli esponenti del Brancaccio e declinati in modo che siano leggibili dalle persone che su questi temi misurano quotidianamente il fallimento delle politiche degli ultimi governi. Continua dopo il banner

adv-698

«La serata – commenta Walter Ottria, capogruppo in Regione e coordinatore per Alessandria ed Asti – sarà anche l’occasione per discutere a fondo della nostra idea di società e di presentarla anche a chi non è iscritto al nostro Movimento, in una logica di apertura non solo verso i partiti ma pure verso quel mondo civico, il cui distacco dalla politica attiva è stata, negli ultimi anni, molto pesante; forse – è il pensiero di Ottria – anche in risposta all’assenza dei partiti – specie quelli di centro-sinistra – che sui temi che rappresentano le nostra fondamenta, non li hanno saputo coinvolgere e rappresentare».

«A testimonianza che la strada è ormai tracciata, – è il commento del Senatore di Mdp, Federico Fornarola serata servirà ad eleggere anche quattro delegati che rappresenteranno le provincie di Alessandria ed Asti all’Assemblea nazionale del Movimento a Roma il 19 novembre prossimo. Sarà questo – conclude Fornaro – l’ultimo atto interno prima del 26 novembre e del 2 dicembre prossimi, giorni nei quali daremo vita a un percorso democratico, partecipato ed unitario, aperto a tutti i soggetti politici, alle associazioni e ai movimenti con i quali condivideremo la sfida verso le elezioni politiche».