Un partito che torni a parlare alle persone. Questo il principio che unisce le due anime del PD “Adesso Alessandria”, a sostegno di Matteo Renzi, e “Alessandria per Civati” che, in occasione dell’elezione del segretario provinciale, hanno preparato una serie di proposte per Domenico Ravetti, unico candidato alla Segreteria. Ravetti si appresta a proseguire il percorso alla guida del PD della Provincia di Alessandria, dopo aver ricoperto lo stesso ruolo a interim in seguito alle dimissioni di Daniele Borioli, diventato senatore.

La proposta unitaria è stata presentata da Filippo Zaio e Simone Bigotti, di Adesso Alessandria, e Giuseppe Monighini con Mauro Cattaneo, di Alessandria per Civati. Indispensabile, hanno detto, riallacciare i rapporti con chi non ha più scelto il Pd nelle ultime elezioni e con le tante realtà associazionistiche del territorio, vedi la Ristorazione Sociale, l’Acsal o la Casa di Quartiere. Così riporta il documento unitario:

Nel Partito provinciale sono necessari segnali che permettano di tornare al dialogo con gli elettori. Dobbiamo ascoltare, dialogare, rispondere.

adv-112

Dobbiamo coi comportamenti dimostrare che non siamo il partito che si occupa solo di nomine e controllo delle votazioni “interne” o di interesse, e tornare invece a occuparci delle persone, delle loro esigenze, contribuendo a risolvere i problemi, in questo momento assai numerosi.

Dobbiamo cominciare dall’organizzazione del partito.

Dobbiamo adottare idee nuove per un partito migliore.

adv-770

Riteniamo necessario un intervento significativo di rinnovamento relativo agli organismi, all’organizzazione sul territorio, alla gestione delle risorse, alle forme di finanziamento e alla trasparenza, alla partecipazione non solo degli iscritti ma anche di tutte quelle persone che, individualmente o con l’adesione a gruppi, si occupano dei bisogni delle persone: vogliamo aprire alla società? e all’associazionismo perché? non esiste una società? civile e una di partito, vogliamo migliorare il dialogo e la cooperazione con il mondo delle associazioni e del volontariato. 

Con questi obiettivi sono formulate proposte concrete per la condivisione di azioni relative agli organismi, all’organizzazione e territorio, alle risorse e finanziamento, alla partecipazione.”