adv-86

VALENZA – “È stata una campagna elettorale appassionante, fatta di tanti volti, vissuta casa per casa, famiglia per famiglia, incentrata su un programma chiaro e diretto alle necessità di Valenza“. Inizia così la riflessione di Alessandro Deangelis affidata ai social network dopo la prima tornata elettorale. Una giornata che l’ha visto vincitore morale di queste elezioni comunali con un 12,1% delle preferenze che peserà tantissimo in ottica ballottaggio. Sì, perché né il candidato del centrodestra Oddone né quello del centrosinistra Ballerini hanno raggiunto il quorum necessario per insediarsi in Comune al primo turno.

Deangelis prosegue scrivendo che il suo – e quello della sua lista – è stato “un percorso che ha saputo temprare un gruppo di persone che vivono la città quotidianamente, messosi in gioco per valorizzare la Comunità nella quale vivono pensando alle famiglie di oggi e fiduciose nel voler migliorare il domani“. Il candidato ritiene che questo sia solo un punto di partenza poiché “la strada sarà lunga, ma la determinazione e l’entusiasmo non mancheranno. Per ora, partiamo dal 12,1% ringraziando gli elettori per averci accordato la loro fiducia e per averci dato un mandato chiaro che porteremo avanti nell’interesse di Valenza e dei valenzani“.