adv-88

PIEMONTE – Sospensione delle limitazioni temporanee al traffico veicolare. Questa la richiesta formulata dal Presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio e dagli Assessori all’Ambiente, Matteo Marnati e alla Sanità, Luigi Genesio Icardi, in una lettera rivolta al Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, al Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Sergio Costa e al Ministro della Salute, Roberto Speranza. Già lunedì l’assessore Marnati era insorto contro l’applicazione di questi provvedimenti riferiti ai veicoli Diesel euro 4 ed Euro 5, in pieno lockdown, scattati dopo il superamento per quattro giorni di fila del limite di pm10 nell’aria. Tante le città piemontesi coinvolte, Alessandria, Casale Monferrato, Novi Ligure e Tortona sono quelle della nostra provincia. Ecco la lettera integrale.