Costantino: “Italexit non è un partito no vax ma chi non si vuole vaccinare non è un irresponsabile”

ALESSANDRIA – A margine della presentazione della sua candidatura a sindaco di Alessandria, Vincenzo Costantino ha voluto fare una precisazione rispetto al partito che lo sostiene, Italexit.

adv-999

“Non è un partito no vax ha rimarcato Costantino “di per sé la questione “no vax” è caratterizzata da una serie di aspetti e, alle volte, di contraddizioni che non possono essere inquadrate nella visione sistemica di Italexit. In Italexit convivono pacificamente persone vaccinate e non vaccinate: i primi non chiamano “negazionisti” i secondi e i secondi non chiamano “covidioti” i primi. Al contrario, entrambi condividono e supportano la libertà di scelta del singolo individuo. Italexit è per la libertà di scelta e per il rispetto delle leggi. Chi sente di volersi vaccinare, deve poterlo fare in maniera rapida e sicura. Allo stesso tempo, chi non vuole vaccinarsi deve poter continuare a vivere la sua vita senza essere considerato un irresponsabile, un appestato e un cittadino di Serie B che può essere escluso dal lavoro e dai luoghi pubblici” ha concluso Costantino.

adv-705