Il Consiglio regionale chiede “più risorse” per la lotta alle zanzare
adv-836

PIEMONTE – Il Consiglio regionale ha chiesto alla Giunta più fondi per combattere il proliferare delle zanzare in Piemonte. Tre gli ordini del giorno approvati per incrementare le risorse per la disinfestazione, precipitate a meno di 2 milioni di euro rispetto ai 7,5 milioni stanziati nel 2012.

Nello specifico, è stato approvata la mozione del Partito Democratico che nella versione finale impegna la Giunta a stanziare maggiori risorse per la lotta alle zanzare sul territorio piemontese, anche utilizzando il fondo sanitario. Di simile tenore anche le altre due mozioni approvate, una di Forza Italia, l’altra del Movimento 5 Stelle. Nei loro interventi, i consiglieri pentastallati hanno sottolineato con preoccupazione l’utilizzo in alcuni Comuni di agenti chimici potenzialmente dannosi proprio per contrastare il proliferare delle zanzare a fronte del pesante taglio sui finanziamenti regionali.

In base ai dati tecnici di Ipla, l’istituto che gestisce i progetti di lotta alle zanzare in Piemonte dal 2007, i trattamenti alle risaie sono passati da una superficie di 30mila ettari nel 2014 a 6mila ettari nel 2015. Quanto ai fondi, dai 7 milioni e 520mila euro del 2012 si è passati a 4,22 milioni nel 2013, ora ulteriormente ridotti a meno di 2 milioni di euro.

adv-204