bertram_derthona_bergamo

BERGAMO – Una prestazione convincente non basta e Bertram Derthona chiude l’annata 2018/2019 con una sconfitta a Bergamo. Già aritmeticamente fuori dai playoff i leoni hanno perso contro 85-76 contro i lombardi.

Spiccano i 26 punti del solito Alibegovic e i 14 di Bertone. ʺAbbiamo disputato un’ottima partita, anche di grande continuità” ha detto a fine gara coach Marco Ramondino “ci dispiace non avere avuto abbastanza energie e lucidità per vincerla. Credo sia stata una gara in cui abbiamo fatto le cose giuste con attenzione e per larghi tratti abbiamo avuto il controllo sia del gioco sia del punteggio. Come ci è successo altre volte durante l’anno la partita si è decisa su qualche dettaglio, abbiamo sbagliato tanti tiri liberi  che potevano darci ossigeno quando avevamo il controllo del punteggioʺ.

La cronaca della partita tratta dal sito di Bertram Derthona

adv-111

Primo quarto contraddistinto dal grande equilibrio in campo tra le due squadre, guidate dalle iniziative di Roderick e Alibegovic: dopo i primi dieci minuti di gioco i padroni di casa conducono per 21-20 nel punteggio.

Nella seconda frazione, dopo un tentativo di allungo di Bergamo, la Bertram alza l’intensità della propria difesa e, grazie a percentuali eccellenti nel tiro da tre punti (6/9 nel primo tempo) trova il sorpasso: al 20’ i bianconeri guidano la gara per 40-42.

Al rientro dagli spogliatoi le giocate di un ispirato Roderick consentono a Bergamo di tornare in vantaggio: nei minuti successivi arriva la reazione del Derthona, che con i canestri di Alibegovic opera il nuovo sorpasso (54-56 al 28’). Nel finale del periodo permane l’equilibrio in campo tra le due squadre: la Bertram, al 30’, guida la gara con il punteggio di 58-59.

adv-18

In avvio di ultimo parziale la formazione di Dell’Agnello produce un break di 9-0 che le consente di prendere il comando delle operazioni, prima che tre realizzazioni consecutive di Alibegovic riportino la Bertram a contatto (71-67 al 35’). Roderick, Benvenuti e Fattori propiziano il nuovo allungo dei padroni di casa (79-69 al 38’); Spizzichini e Bertone completano uno 0-7 che porta gli ospiti a un solo possesso di distanza (79-76 al 39’). In lunetta Roderick e Taylor sono glaciali e regalano il successo a Bergamo, che trionfa 85-76.

Foto Ufficio Stampa Bertram Derthona