ALESSANDRIA – Partita per cuori forti al Palazzetto dello Sport di Alessandria tra Bertram Derthona e Basket Torino, un match vinto dai leoni che conquistano una fondamentale vittoria nell’economia del girone verde della Supercoppa e onorano il nome di Ernesto Cima, l’indimenticato campione di basket alessandrino a cui la serata era dedicata. 83-79 il punteggio finale a favore della squadra di coach Marco Ramondino. Decisivi Grazulis e Gaines, con 21 e 18 punti. In doppia cifra anche De Laurentiis a quota 11.

La cronaca della gara tratta dal sito di Bertram Derthona

Avvio contraddistinto dall’intensità messa in campo dalle due squadre, capaci di trovare buone soluzioni offensive: è la Bertram a condurre le operazioni in avvio, mentre gli ospiti si affidano alla vena di Pinkins. Una tripla di Alibegovic fissa il punteggio sul 17 pari dopo i primi dieci minuti. Nella seconda frazione la squadra di coach Ramondino allunga nel punteggio affidandosi alle iniziative di Gražulis, che le consentono di raggiungere la doppia cifra di vantaggio sul 36-26 del 17’. Negli ultimi minuti del primo tempo prosegue il trend favorevole al Derthona, che all’intervallo conduce per 47-38.

adv-495

Al rientro dagli spogliatoi arriva la reazione di Torino, che alza l’intensità della propria difesa e riduce progressivamente il proprio gap, prima trovando la parità a quota 53 con una tripla di Alibegovic e poi allungando ancora grazie a canestri da fuori, fino a raggiungere il 55-61 al 28’. Nei minuti conclusivi del quarto i bianconeri – grazie ai canestri di De Laurentiis e Mascolo – impattano la gara a 64 (al 30’). Nell’ultimo periodo la partita scorre sul filo dell’equilibrio, nel gioco e nel punteggio; Torino rimette poi due possessi di vantaggio (72-76 al 36’) grazie alla grande precisione nei tiri liberi. Il successivo 5-0 interamente firmato da Gaines vale il nuovo sorpasso dei padroni di casa sul 77-76 e costringe coach Cavina a fermare il gioco: Alibegovic, con una tripla, regala il vantaggio agli ospiti sul 78-79. La Bertram torna a condurre grazie al 2/2 in lunetta di Tavernelli a cinque secondi dalla fine: il fallo in attacco fischiato a Campani e il successivo tecnico ad Alibegovic chiudono l’incontro, che termina con il punteggio di 83-79.

Il Derthona tornerà in campo domenica alle 18 all’Hype Forum per affrontare la Pallacanestro Biella.

Foto Ufficio Stampa Bertram Derthona

adv-394