junior maglia nerostellata
adv-294

CASALE – Un grande evento che unirà basket e calcio sotto lo stesso tetto, quello del PalaFerraris che domenica alle 18 ospiterà la gara valida per la 10^ giornata di Serie A2 Old Wild West tra Novipiù Casale Monferrato e Givova Scafati.

La squadra di coach Mattia Ferrari indosserà una speciale canotta nerostellata per rendere omaggio ai 110 anni di storia del Football Club Casale.

L’iniziativa è stata fortemente voluta dal club rossoblu per onorare una storica istituzione sportiva della città, ad oggi – e proprio grazie al Casale FBC – la più piccola d’Italia ad aver vinto lo scudetto nel 1914.

adv-78

Alla partita sarà invitato tutto il settore giovanile del Casale FBC insieme ai genitori dei ragazzi, che sfileranno nell’intervallo.

“Per me questo evento ha un significato doppio” ha detto il presidente della Novipiù Junior Casale Giancarlo Cerutti “non c’è domenica dell’anno in cui io non chieda immediatamente il risultato del Casale, che è rimasto nel mio cuore. Dal 1970 al 1987 ho condiviso le sorti della meravigliosa maglia nerostellata, passata attraverso tanti momenti memorabili, altri difficili, tantissimi da ricordare con orgoglio: dalla quarantina di derby vissuti con Alessandria, Novara e Pro Vercelli alla storica partita contro l’Udinese. Sono stati anni bellissimi, legare queste due realtà è come legare per me due parti molto importanti della mia vita. Noi della Junior porteremo con orgoglio la maglia nerostellata e voglio ringraziare i presidenti Coppo e Gaffeo per aver accolto questa nostra iniziativa, che non vuole solo mettere insieme le storie importanti di due club, perché quando si parla della Junior bisogna ricordarsi che si tratta di una delle prime società cestistiche italiane con oltre sessant’anni di vita, ma anche onorare i sacrifici non solo economici e l’impegno dei due presidenti del Casale FBC, mossi da una grande e autentica passione. Sono certo che tutta la città apprezzerà che due realtà così rappresentative degli sport più amati si uniscono in un momento di affettuosa amicizia per dire, insieme, ‘Siamo qui’”.

Tutto il roster rossoblu sarà a disposizione di coach Mattia Ferrari. “Considero Scafati per la qualità dei singoli una delle migliori squadre del campionato” ha detto coach Mattia FerrariHa una coppia di americani di talento e che conosce bene il nostro campionato, ha un gruppo di italiani che hanno ormai grande esperienza in Serie A2 e ha uno degli allenatori più vincenti di tutto il panorama di A2. La partita, quindi, sarà difficilissima, anche per composizione e tipologia della squadra”.