Bertram Derthona ruggisce e pareggia la serie: Ravenna battuta e ora c’è la “bella” in casa

RAVENNA – I leoni erano con le spalle al muro ma hanno reagito, ruggendo come ci si aspettava. Bertram Derthona si è infatti aggiudicata gara 4 dei playoff contro OraSì Ravenna, in trasferta. 66-76 il risultato finale, una prestazione maiuscola della squadra di coach Ramodino, capace di piegare la formazione emiliana davanti al pubblico amico dopo più di tre mesi. Ora la serie torna in parità, sul 2-2, e tutto si deciderà in gara 5, in programma martedì alle 20.45 al PalaOltrepò: in palio l’accesso alla semifinale playoff contro Eurobasket Roma. Quattro i giocatori bianconeri in doppia cifra: Tavernelli (20 p), Cannon e Sanders (16 p a testa) e Fabi (12 p).

adv-434

La cronaca della partita tratta dal sito di Derthona Basket

Avvio complesso per la Bertram, che subisce la partenza sprint dei padroni di casa avanti subito 16-8 dopo soli 5′. La reazione dei Leoni non si fa attendere, con un brillante 0-9 in uscita dal time-out chiesto da coach Ramondino: la tripla di Sanders, allo scadere del primo periodo, vale il vantaggio (16-17). Nella seconda frazione Tortona – guidata da capitan Tavernelli (15 p nel periodo) – dà una importante spallata all’incontro, toccando anche il +15 (22-37): i padroni di casa poi accorciano le distanze prima della nuova accelerazione bianconera che vale il 30-41 del 20′.

Nel terzo quarto la Bertram resiste alla pressione difensiva di Ravenna e continua a costruire buone soluzioni in attacco, raggiungendo più volte i 20 punti di margine e chiudendo avanti 49-67 al 30′. Nell’ultima frazione i bianconeri subiscono la reazione di Ravenna, che accorcia il proprio divario fino a 10 punti, ma Cannon e Sanders suggellano la vittoria, che arriva con il punteggio di 66-76.

Foto Ufficio Stampa Bertram Yachts Derthona Basket ssdarl