Derthona conferma Gioria e riabbraccia Gatti
adv-414

Intervistato da Radio Gold, il direttore sportivo di Derthona Basket, Marco Picchi, ha fatto il punto sulla situazione di mercato della prima squadra: “Gioria è arrivato al quarto anno con noi e, nonostante le altre richieste, ha voluto continuare l’avventura in bianconero. Niccolò Gatti è come se non se ne fosse mai andato, un ragazzo cresciuto da noi, di nostra proprietà e che ha fatto molto bene anche a Mortara, squadra con la quale ha vinto il campionato. Loro, insieme a Samoggia e Strotz, sono quattro giocatori sui quali abbiamo posto le basi per il prossimo anno.” Tutti gli altri elementi, poi, sono in scadenza e a proposito di rinnovi, solo Degrada ha la speranza di poter vestire sncora di bianconero. “Vedo difficile ipotizzare altre conferme. Questi ragazzi hanno fatto davvero tanto per questa società, portando il basket tortonese al punto più alto della sua storia. Abbiamo pensato che a questo roster serva un ringiovanimento ma sui nomi è ancora presto per pronunciarsi. L’unica eccezione potrebbe essere Degrada, anche se la squadra della sua città, Pavia, sta cercando di metterlo sotto contratto. Ci siamo parlati qualche giorno fa, ci prenderemo un periodo reciproco di riflessione. Ad oggi dico che c’è il 50% di vederlo con noi e il 50 di vederlo al Pavia”. Infine il direttore sportivo Picchi ha le idee chiare su come organizzare la strategia di mercato futura.Anche quest’anno ci sarà l’obbligo di schierare tre under. Noi, al momento, abbiamo solo Strotz, quindi di movimenti in entrata dovremo farne. Uno svecchiamento è necessario, certo, ma l’importante sarà cercare giocatori bravi e che sentano la responsabilità e l’orgoglio di giocare a Tortona, che sposino il nostro progetto. Mi sembra riduttivo guardare solo la carta di identità.”