orgoglio grigio
adv-992

ALESSANDRIA – “L’Associazione Orgoglio Grigio Alessandria comunica che in data 25 giugno 2020 ha proceduto al suo scioglimento definitivo“. La notizia arriva come un fulmine a ciel sereno e a ridosso della nuova stagione che vedrà l’Alessandria Calcio – secondo i propositi della società – protagonista assoluta in campionato.

Siamo giunti a questa difficile decisione dopo un lungo e vivace dibattito interno ma crediamo che sia la soluzione migliore: da diversi anni, complici fattori interni ed esterni, il 90% delle nostre risorse erano rivolte all’organizzazione delle trasferte al seguito della squadra; attività molto importante ma la nostra associazione era nata con altri scopi e finalità che ultimamente non siamo riusciti a sviluppare“, si legge nella nota in cui si spiegano i motivi di questo scioglimento.

Inutile stilare il lunghissimo elenco di iniziative extracalcistiche che Orgoglio Grigio ha organizzato in questi 17 anni di attività, ci limitiamo a ricordare che siamo nati per far tornare la Maglia Grigia e l’Unione Sportiva Alessandria Calcio 1912 in campo dopo un rovinoso fallimento e ci siamo riusciti a prezzo di lunghe e serrate battaglie sportive ed istituzionali“, si legge ancora. Questo è avvenuto per molto tempo, però “negli ultimi 3/4 anni abbiamo l’onestà di ammettere di non essere riusciti ad incidere sulle strategie societarie e di non essere riusciti a convogliare la maggior parte della tifoseria su obiettivi comuni“.

adv-60

Da qui la decisione di “chiudere questa bellissima esperienza che resterà comunque nella storia del tifo organizzato ad Alessandria ringraziando tutti coloro che dal lontano 2003 hanno partecipato e/o collaborato a vario titolo alla buona riuscita delle molteplici iniziative realizzate e informiamo che resterà comunque attivo il nostro sito internet orgogliogrigio.it come memoria storica virtuale della nostra Associazione. Cogliamo l’occasione anche per ringraziare tutti gli iscritti dell’Associazione, i gruppi della Gradinata Nord e i Club con i quali abbiamo collaborato efficacemente in questi lunghi 17 anni“.

Ma l’esperienza di Orgoglio Grigio, non terminerà qui, dato che Precisiamo che alcuni esponenti dell’Associazione ormai sciolta sono già all’opera per creare un nuovo club che gestirà in futuro le trasferte al seguito dell’Alessandria Calcio.

adv-547