La Spinettese al fianco dei bambini ucraini: domenica allo stadio raccolta fondi con l’Unicef
adv-542

SPINETTA MARENGO – Il calcio della provincia scende in campo a sostegno della popolazione ucraina duramente colpita dalla guerra. In particolare lo farà per aiutare i tanti bambini che attualmente si trovano nel Paese stretto dalla morsa armata dei russi. La Spinettese, in occasione della gara del Cattaneo (via Monteverde 33) di domenica alle 14.30 contro la Canottieri, ha annunciato che devolverà il 50% del prezzo del biglietto al Comitato Provinciale Unicef di Alessandria.

È un’idea nata ieri sera su input del nostro presidente che chiedeva un modo per aiutare i bambini dell’Ucraina“, ci spiega il direttore sportivo della Spinettese, Francesco Piana. “Siamo rimasti colpiti dalla guerra. Da quelle immagini terribili e da quanto sta accadendo in un posto poi non così lontano da noi“. Da qui l’idea di attivare questa raccolta fondi per aiutare chi sta soffrendo a causa della guerra. “Fermo restando che, al di là del prezzo del biglietto sono gradite anche donazioni aggiuntive, quelle andranno interamente all’Unicef provinciale di Alessandria che si sta già muovendo per aiutare i bimbi ucraini“, sottolinea ancora Piana. L’appello, quindi, è uno solo: “Venite domenica allo stadio a sostenere chi in questo momento sta soffrendo a causa della guerra“.

Photo by Tina Hartung on Unsplash

adv-537