Il Comune di Tortona compie un passo verso il Derthona. Tra sabato e l’inizio della prossima settimana l’amministrazione incontrerà sia una delegazione della società bianconera che i rappresentanti dell’associazione Noi Siamo il Derthona. Nei giorni scorsi i leoncelli avevano invocato un segnale della politica, per poter poi riacquisire la concessione dello stadio Coppi e del campo Cosola. E a proposito del Coppi l’amministrazione ha intenzione di chiedere allo Stato degli aiuti (100 mila euro, ndr) in nome di un fondo destinato alla ristrutturazione degli impianti. I provvedimenti più urgenti riguardano la tribuna, non più sicura, oltre che le docce, affinchè sia anche possibile rinnovare il certificato di prevenzione incendi. Da rifare anche il manto erboso e l’assessore allo sport, Mario Galvani, è certo che toccherà al Villalvernia. “Il Villlalvernia lascerà il campo come lo ha ricevuto, entro il 30 giugno i lavori di ripristino del terreno saranno ultimati. Non ho nessun dubbio, visto che si sono presi un impegno e sono persone serie, che rispettano gli accordi. “