Il Villalvernia ha ottenuto un traguardo storico: la semifinale della Coppa Italia Eccellenza. I bianchi tortonesi, infatti, hanno regolato 2-0 il Castellazzo in trasferta, con una doppietta di D’Alessandro. Alla squadra di mister Diliberto è bastato un gol per tempo, il primo su calcio di rigore, per avere ragione dei bianco verdi. “Abbiamo impostato la gara con l’intenzione di lasciare il pallino a loro, abbiamo colpito nelle ripartenze, visto che a noi bastava il pareggio” ha detto alla fine mister Paolo Diliberto. “Per la prima volta il Villalvernia ha raggiunto la semifinale di Coppa Italia, con tanti giovani in campo” ha dichiarato orgoglioso il direttore sportivo, Francesco Musumeci.  Dopo il primo successo in campionato domenica, contro il Chisola, il nuovo Villalvernia di mister Diliberto ci ha preso gusto e vuole dare continuità a questo momento magico. Situazione opposta, invece, al Castellazzo. La società bianco verde, comunque, si tiene stretta mister Franco Della Donna: “forse dovremo andare a Lourdes” ha detto a Radio Gold News il direttore sportivo Cosimo Curino “Nelle ultime cinque partite siamo andati sempre in svantaggio per un rigore avversario. Ci presentiamo otto volte davanti al portiere e non segniamo, questa non è colpa del mister, che resta al suo posto. Prima o poi torneremo a vincere.” “La società mi ha dato la sensazione di aver fiducia nel lavoro che ho fatto” ha rimarcato anche Della Donna “Penso di non essere il problema e continuerò a fare del mio meglio”.