PROVINCIA – Domenica amara per entrambe le alessandrine nell’ultima giornata di Eccellenza. Il Castellazzo è stato infatti battuto 1-0 in casa dal Moretta, spietato nel bucare Rosti a un minuto dal 90^ con Modini, al termine di una partita avara di occasioni ma che comunque i biancoverdi meritavano quantomeno di pareggiare. Non sono mancati i rimpianti, anche a causa di un possibile fallo da rigore su Camussi non sanzionato però dal direttore di gara.

Intervista a mister Roberto Adamo 

Pareggio esterno per Calcio Derthona, raggiunto sul 2-2 dall’Alfieri Asti a pochi minuti dal fischio finale. Botta e risposta nel primo poco dopo la mezz’ora, con Rosset che porta in vantaggio i bianconeri ma Bandirola riporta subito la gara in parità. Nella ripresa Calcio Derthona ancora avanti con Silla al 70^, a segno per la prima volta in stagione. All’ultimo tuffo, però, gli astigiani possono gioire per la punizione vincente di Todaro che fredda Torre.

Intervista all’ad del Calcio Derthona Massimiliano Pro