PROVINCIA – La decima giornata del campionato di Eccellenza sorride alle formazioni alessandrine: il Castellazzo batte 1-0 in trasferta la Santostefanese e conquista la terza vittoria consecutiva, mentre un Calcio Derthona decimato dalle squalifiche trova un importante pareggio a reti inviolate sul campo dell’Union BussolenoBruzolo, che permette ai tortonesi di rimanere nelle zone alte della graduatoria.

A Santo Stefano Belbo il Castellazzo trova una bella vittoria. Il gol decisivo arriva in avvio con la perfetta punizione di Cabella, proprio come in occasione della gara contro l’Alfieri Asti. I biancoverdi disputano un ottimo primo tempo, che si chiude con un colpo di testa di Camussi di poco a lato.

Nel secondo tempo la Santostefanese colpisce una traversa in mischia, ma gli ospiti continuano a premere sull’acceleratore con Oberti e l’asse Piana-Ecker, fermati con qualche affanno dalla difesa avversaria.

adv-899

Nel finale i padroni di casa tentano il tutto per tutto, ma il Castellazzo gestisce bene la situazione e guadagna tre punti d’oro.

Intervista al mister Roberto Adamo

Dopo una settimana difficile, condizionata dalle pesanti squalifiche del giudice sportivo dopo la sconfitta della scorsa giornata, il Calcio Derthona conquista un pari di grinta e carattere contro l’Union BussolenoBruzolo. In avvio i padroni di casa partono forte e Silvestri è costretto agli straordinari per arginare la verve dei torinesi, che al 39′ passerebbero in vantaggio con Rizz ma l’arbitro annulla per una carica sul portiere. Nel secondo tempo i tortonesi ci provano con Guazzo, ma il punteggio non si sblocca e il match termina senza reti.

adv-422

Intervista al mister del Calcio Derthona Alberto Merlo

 

In classifica il Calcio Derthona perde una posizione per la vittoria del Corneliano, ma rimane in un’ottima quarta posizione con 18 punti, a -3 dalla capolista Canelli, mentre il Castellazzo occupa la decima posizione con 13 punti.