adv-168

ECCELLENZA – Nella prima giornata del campionato di Eccellenza cade il Castellazzo, superato in extremis per 2 a 1 dal Pinerolo, in un match condito da molte polemiche a causa di un rigore assegnato nel finale ai torinesi, molto contestato dai biancoverdi. 

La squadra di mister Adamo era passata in vantaggio già nel primo tempo con il solito, ormai marchio di fabbrica, perentorio sigillo di testa di Camussi. Nella ripresa il Pinerolo trova il pareggio con Gallo e, nel finale, si materializza la beffa. L’arbitro assegna infatti un calcio di rigore a pochi minuti dallo scadere che accende vibranti polemiche dalla panchina di Roberto Adamo. Dalle immagini fornite dallo stesso Castellazzo (foto), infatti, sembra proprio che il fallo punito col penalty inizi fuori dall’area. 

Il veterano Rosti non può nulla contro Gasbarroni. I padroni di casa si aggiudicano tre punti pesanti: un verdetto immeritato per un Castellazzo autore di una prestazione molto positiva.

adv-955

Il commento del mister del Castellazzo Roberto Adamo

Vince invece HSL Derthona. I bianconeri compiono il primo balzo felino stagionale allo Stadio Coppi, battendo 2 a 1 il Canelli. Succede tutto nel primo tempo: il mattatore dei leoni, Russo, sblocca il match al 14′, ribadendo in rete una deviazione della difesa avversaria. Dopo soli 16 minuti, ancora Russo svetta più in alto di tutti di testa, capitalizzando il 2 a 0 che sembra fortemente indirizzare la partita. Al 38′, però, Cattaneo atterra Bosco, lanciatosi in dribbling, in piena area di rigore; lo stesso Bosco realizza il penalty assegnato dal direttore di gara, permettendo agli astigiani di accorciare le distanze. Nella ripresa, però, il risultato non cambierà più. I leoncelli mettono così in archivio la prima vittoria stagionale. Tra sette giorni è prevista la trasferta a Vanchiglia.

adv-890