Sconfitta di misura per l’Alessandria nell’ultimo turno della serie B femminile. Le grigionere si sono arrese ad Alba per 1-0. La squadra mandrogna ha subito incassato il gol e poi non è più riuscita a recuperare. La difesa albese, infatti, ha controllato la gara senza affanni, dimostrando una maggior personalità. Anche nella ripresa la squadra mandrogna non è riuscita a perforare l’attenta difesa avversaria, e solo nel finale Amato si è mangiata da due passi la palla del clamoroso pareggio.

“Ancora una volta non abbiamo giocato una brutta partita” ha detto il mister Davide Cantone “ma le nostre avversarie hanno saputo far valere la loro maggior esperienza; del resto io ho dovuto ridisegnare la squadra, vista l’assenza delle due centrali, Minato per problemi fisici e Greppi per squalifica, e queste assenze, unite all’infortunio che a metà gara ci ha privato anche di Barbesino, hanno sicuramente pesato sull’esito finale.”