adv-663

Mille spettatori al Natal Palli. Questo l’ambizioso obiettivo della tifoseria nerostellata in previsione della sfida di cartello di questa domenica, nella decima giornata del campionato Promozione. Il Casale Fbc testerà le ambizioni di promozione contro la più accreditata rivale del girone, il Volpiano. “Sono contento di questo grande entusiasmo che si respira in città” ha detto a Radio Gold News mister Fabrizio Viassi “c’è molto senso di appartenenza, ma a parte la sfida di domenica siamo consapevoli e convinti di poter lottare fino alla fine per l’obiettivo più grande: la conquista dell’eccellenza. La nostra tifoseria merita campionati più prestigiosi” Entrambe le formazioni hanno finora compiuto un cammino quasi perfetto, otto vittorie e appena un pareggio per i torinesi, sette successi e una X per i monferrini che hanno già osservato il turno di riposo nella prima giornata. I tre punti, quindi, permetterebbero a Bisesi e compagni di agganciare in classifica proprio i diretti rivali. Tutti a disposizione in casa nerostellata, col bomber Bisesi che affila gli artigli per tornare a gonfiare la rete dopo due turni di astinenza. “Stiamo bene, carichi” ha aggiunto Viassi “sarà importante che la squadra dimostri di non sentire troppo la partita. Dovremo trasformare il tifo del pubblico in un valore aggiunto, non in pressione. Mi riferisco alla maggioranza dei nostri ragazzi in rosa, che non sono abituati a giocare davanti a un pubblico così numeroso come quello che si prospetta domenica.” Da questo punto di vista, invece, il Volpiano è ben attrezzato e il tecnico monferrino elenca le bocche da fuoco più pericolose della compagine torinese: “sono compatti, forti, di categoria superiore: la punta centrale è Santoro, fino all’anno scorso al Chieri in serie D, oltre alla mezza punta Andreotti, ex Pisa, Ivrea Savona e Valle d’Aosta. Ma non dimentimoci del centrocampista Parente e del difensore Di Benedetto. Loro sono abituati a giocare sotto pressione e, di certo, non soffriranno le alte aspettative che gravitano su questa partita. Comprese le gare di Coppa Italia hanno già vinto 11 incontri, ma anche noi siamo bravi, dobbiamo giocare come sappiamo.” La gara tra Casale e Volpiano inizierà alle 14.30 di questa domenica.