Serie D: Derthona ko in casa, Borgosesia spietato

AGGIORNAMENTO ORE 15.20: cinque minuti di distrazione sono stati fatali al Derthona, sconfitto dal Borgosesia questo sabato pomeriggio nell’anticipo del campionato di serie D. I leoncelli sono stati trafitti tra il 17esimo e il 21esimo del primo tempo. Borgosesia subito pericoloso, però, al decimo minuto con una punizione di Gasparri, che si è infranta sulla traversa. Al 17esimo, come detto, gli ospiti sono passati in vantaggio. Sinistro al fulmicotone di bomber Guidetti che Lamantia non ha trattenuto, Gasparri da due passi ha messo dentro. Il Derthona ha provato a reagire ma, da un calcio d’angolo, ha subito la ripartenza dei granata. Questa volta è stato Gasparri a rendere il favore a Guidetti che, dopo aver dribblato un difensore, ha confezionato il 2-0 e il suo 18esimo centro stagionale. I bianconeri si sono fatti vedere dalle parti di Libertazzi al 26esimo, con un sinistro di Chirico parato dall’estremo difensore. Il Borgosesia ha sfiorato il tris un minuto dopo, con una conclusione mancina di Guidetti che si è stampata sul palo. Mister Scarnecchia ha provato a cambiare la partita, inserendo prima dell’intervallo Carru al posto di La Caria. Nella ripresa la gara è risultata più equilibrata. Stankovic ha sfiorato l’esterno della porta con un tracciante dalla distanza. Il Derthona ha cambiato ancora pelle con gli inserimenti di Serra e dell’esordiente bomber Farina, al posto di Mazzocca e Chirico, ma il risultato non è più cambiato. Lo stesso Serra ci ha provato dalla distanza ma il portiere Libertazzi ha parato senza problemi. Bene anche Farina alla sua prima presenza in bianconero. L’ex Voghera ha sparato di destro sul secondo palo ma la palla è uscita di poco. Il tecnico del Borgosesia Manzo ha inserito due difensori ma i granata si sono resi comunque pericolosi in contropiede, questa volta però Lamantia è uscito bene su Guidetti. Nel finale è arrivato un altro brivido per i bianconeri, Stankovic ha liberato nell’area piccola sventando su Guidetti.

NOTIZIA: Anticipo di campionato, questo sabato, in serie D, tra Derthona e Borgosesia. Alle 13.30 i leoncelli sfideranno, in casa, la seconda forza del campionato, gara visibile anche in tv su Rai Sport 1. Gara speciale per i leoncell, vista l’iniziativa benefica portata avanti dal trust “Noi siamo il Derthona” che, grazie ai fondi raccolti, donerà al settore giovanile dei leoncelli un defibrillatore (vedi notizia allegata). Dal punto di vista del campo i leoncelli stanno tutti bene. L’unico dubbio di mister Scarnecchia è legato a Carru, alle prese con un ginocchio destro dolorante. Per il resto settimana di lavoro proficua per il nuovo acquisto Anthony Farina, arrivato martedì. La punta andrà in panchina e il tecnico bianconero sperà già di farlo esordire a gara in corso. “Il Borgosesia ha più punti di noi, arriva da cinque risultati utili consecutivi ma ce la giocheremo fino in fondo, siamo una squadra viva” ha dichiarato mister Scarnecchia. 

Domenica, invece, la Novese affronterà alle 14.30 la Caronnese, gara speciale per mister Corrado Cotta, tecnico dei varesotti fino alla scorsa stagione. “Sarà una gara difficile, loro nel girone di ritorno hanno perso 4 delle ultime 6 partite. Rispetto all’anno scorso hanno cambiato poco rispetto, da anni stanno costruendo una rosa competivita per consolidarsi in questa categoria.” In casa biancoceleste, purtroppo, resta alto il prezzo da pagare con la sfortuna. Recuperato dalla squalifica Ciccomascolo, infatti, è arrivato il responso su Ronchetti, costretto a stare fuori ancora un po’ a causa di una lesione all’anca, come emerso dalla risonanza magnetica. Con la squalifica di Muceli, infatti, toccherà proprio a Ciccomascolo agire sulla sinistra, con Longhi costretto ancora una volta ad arretrare in retroguardia, da difensore centrale a fianco di Merlin. Ancora out, davanti, Alessandro Zirilli, sostituito da Ponsat, in coppia con Buonaventura. 

adv-468