Serie D: Derthona ‘spuntato’ contro la Pro Dronero, Novese ad Alba in emergenza totale

Nuova gara casalinga per il Derthona. Nel campionato di serie D i leoncelli domenica giocheranno ancora al Coppi. Dopo aver regolato di misura il Vado, arriverà la Pro Dronero. Per mister Scarnecchia, però, c’è da risolvere il rebus attacco. Serlini, infatti, è stato squalificato per due giornate dopo il rosso di domenica scorsa, mentre il nuovo arrivato Farina è ancora convalescente. Il tecnico bianconero dovrebbe puntare a un mix di esperienza e gioventù, con l’adattamento di tre mezze ali o esterni come Chirico, Serra e Gilio. “Siamo azzoppati ma non deve essere una scusante. Farina si sta allenando a parte, dobbiamo dargli un po’ di tempo. Per averlo in forma nelle ultime partite non vogliamo rischiare ricadute” ha detto a Radio Gold News il direttore sportivo Emanuele Balsamo “sarà importante muovere la classifica. Per raggiungere la salvezza dobbiamo affrontare partita dopo partita, domenica sarei già contento di non perdere, visto che contro le nostre dirette avversarie Albese e Sestri Levante abbiamo gli scontri diretti a favore.”

Impegno esterno, poi, per la Novese, in campo domenica contro l’Albese. In casa biancoceleste è comunque emergenza. Davanti mister Cotta dovrà fare una scelta obbligata: dentro Zirilli e il giovane Ponsat, visto il grave infortunio occorso a Buonaventura, costretto a uscire già nel primo tempo dell’ultimo impegno di campionato. “Per Alex potrebbe trattarsi di uno stop fino a fine campionato, forse si tratta di uno strappo muscolare e il recupero sarà lungo” ha detto mister Cotta a Radio Gold News. In difesa Ronchetti è ancora out, mentre si spera di recuperare almeno Merlin, così da evitare l’ennesimo arretramento di Longhi dalla mediana.” La trasferta di Alba, se vinta, ci porterebbe lontano dalle zone basse della classifica, è quasi uno spareggio per salvezza” ha concluso mister Cotta. Fischio d’inizio di entrambe le gare delle alessandrine questa domenica, alle 14.30. 

adv-121